Marco Messina di Joinbed quando il turismo è 100% esperienza italiana
Advices

Marco Messina di Joinbed quando il turismo è 100% esperienza italiana

Joinbed è un modo per conoscere nuove persone e nuovi luoghi, lontani dalle rotte turistiche tradizionali. Puoi scegliere se vivere un'esperienza in natura, con gli animali, culturale, benessere, culinaria o sportiva. In sintesi mettiamo in comunicazione viaggiatori alla ricerca di un’esperienza unica e genuina con le persone del posto che vogliono visitare. Nelle nostre local experience hai tutto incluso: la guida di un Host che conosce il territorio, l'expérience che hai scelto, una cena tipica con prodotti locali e la camera dove dormire. Una vera e propria esperienza local a 360°.

Ciao Marco, ti vuoi presentare ai tuoi lettori?

Ciao a tutti e grazie di questa bellissima opportunità. 

Di cosa ti sei occupato prima di intraprendere la strada dell’imprenditoria turistica?

Dopo essermi diplomato con un paio di anni di ritardo (ride) ho fatto tanti lavori, dal cameriere, al corriere, al magazziniere fino ai 25 anni. 

La mia vita è cambiata quando ho cominciato a lavorare nel settore dei servizi alle imprese. Ho cominciato a sviluppare reti commerciali da Milano a Catania raggiungendo ottimi risultati per me e per le aziende partner. 

Oggi mi occupo di formazione e selezione del personale in ambito commerciale oltre a Joinbed ovviamente.  

 

Quando e perché hai sentito la necessità di sviluppare un progetto come Joinbed?

La nascita di Joinbed è legata ad un aneddoto divertente: circa tre anni fa mia moglie, che è una cuoca e coltiva questa grande passione per la cucina con un suo blog, mi chiese il nome per un progetto che voleva avviare. 

Si trattava di offrire una vacanza, in una masseria pugliese, dove i viaggiatori potessere mangiare piatti tipici, fare yoga e scoprire il territorio attraverso gli abitanti del posto.

Da lì si sviluppò nella mia testa l’idea di creare un servizio che permettesse ai viaggiatori italiani e stranieri di scoprire le unicità della nostra Terra attraverso la scoperta dei nostri maggiori asset nazionali, ovvero il cibo, la cultura e l’accoglienza del popolo italiano.

La prima estate fu un boom pazzesco e la masseria fece il tutto esaurito in pochissimo tempo. Cosi pensai che dovevamo espandere la portata del progetto.

 

Hai fatto tutto da solo o hai lavorato alla creazione di Joinbed con qualche socio?

 

Joinbed è nata nel 2017. All’inizio ci lavoravo principalmente con il supporto di mia moglie e di un’agenzia di marketing e sviluppo software per la creazione del sito. 

Poi visto la mia quasi totale assenza di conoscenza in ambito digitale cominciai a sviluppare il mio team interno. 

Prima coinvolsi un finanziatore che potesse dare stabilità finanziaria al progetto, il mio grande amico Riccardo Carrisi, ancora oggi socio anche in altri business, e successivamente un altro  mio amico che sapevo avesse competenze in ambito digitale Paolo Treviso. 

Oggi nel 2020 siamo un team di 4 persone e 5 freelance e tutti lavoriamo da remoto, oltre ai circa 40 Host attivi sul territorio.

 

E’ arrivato il momento di parlarci di Joinbed!

Joinbed è un modo per conoscere nuove persone ma soprattutto nuovi luoghi tra i più belli d’Italia lontani dalle rotte turistiche tradizionali, vivendo esperienze uniche e genuine.  

Per poter partecipare alle nostre attività è necessario iscriversi al nostro sito (al momento gratuitamente). Una volta iscritti si ha accesso a tutti i soggiorni disponibili. 

In ogni soggiorno è inclusa una cena tipica con prodotti locali, il pernottamento e l’esperienza. 

Queste variano dalle escursioni in montagna, al dog trekking, allo yoga in masseria, al bike tour, alle masterclass sulla pasta fresca sino alle visite nei borghi e città d’arte. 

In sintesi le esperienze sono di tipo culinario, benessere, sportive, culturale e natura/animali.  

Da quest’anno per il pernottamento non è previsto alcun costo, si paga solo l’esperienza e la cena tipica.

Mentre la colazione ed il pranzo non sono incluse. Invitiamo sempre i nostri host a consigliare attività locali al fine di promuovere un’economia circolare che porti benefici a tutti all’interno di una comunità. 

Non vogliamo sostituirci ne agli alberghi ne ai ristoranti.

Punto di forza di Joinbed ?

L’età media dei viaggiatori che ci hanno scelto fino ad oggi varia dai 30 ai 65+ anni. 

Alcuni di questi viaggiano spesso in solitaria e questo genera uno spirito di aggregazione e semplifica la conoscenza di nuove persone condividendo esperienze memorabili insieme.

Alla fine è come andare a trovare un amico per un weekend che vi lascia immergere nella sua vita guidandovi tra le bellezze del suo territorio.

Come ti definiresti oggi? Inventore, imprenditore, visionario, o…?

Sono un imprenditore, ho investito tantissimo nella mia formazione e crescita personale. 

Qualche anno fa mi sentivo “visionario”, Joinbed è la risposta giusta in questo momento dove i Social hanno creato barriere tra le persone, il fatto di tornare a riscoprire le gemme del nostro territorio ed incontrarsi senza “aspettative” e con lo spirito di condivisione risponde ad un’esigenza presente nella nostra società.

 D’altronde l’abbondanza che genera miseria si combatte con la condivisione.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Farci conoscere. In un mercato molto competitivo come quello del turismo vogliamo far sapere alle persone che esiste un modo nuovo per andare in vacanza, ovvero visitare posti nuovi e vivere esperienze uniche accompagnati da veri Local Heroes.

Che consigli ti senti di dare a coloro che sono interessati a partecipare alle iniziative di Joinbed?

La cosa più semplice è prendere il proprio partner e regalarsi una gita fuori porta in stile Joinbed. In questo modo si entra in contatto con in nostri host che fanno dell’ospitalità uno stile di vita. 

In poco tempo ed in modo molto economico si stacca la spina allontanandosi dalla routine giornaliera per ricaricare le batterie. 

Dove si possono seguire i vostri sviluppi e come possono contattarvi le persone interessate alle vostre attività?

Principalmente siamo presenti su Facebook e Instagram ma stiamo approdare anche su altre piattaforme social.

Abbiamo un efficiente servizio di assistenza e un sito dove poter richiedere qualsiasi tipo di informazione per poter entrare a far parte del gruppo ed iniziare a viaggiare insieme a noi.

Per partecipare e rimanere aggiornato comincia con l’iscriverti al sito e alla newsletter. 

 

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle nuove destinazioni!

cognome: 

nome:         

email:         

 

Oppure
Questo indirizzo email non è ancora attivo: devi confermare l'account dall'email che ti abbiamo inviato durante la registrazione
Oppure

Hai già un account?

Controlla la tua email

A link to reset the password has been sent to

Reimposta la tua password

Grazie

La tua password è stata resettata correttamente